Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito.
Per saperne di più accedi alla Cookie Policy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Francese (FR)English (US)German (DE)English (UK)italiano

Degasaggio dell'alluminio fuso

Le leghe fuse di alluminio contenute nei forni si saturano facilmente di gas; il gas maggiormente assorbito dalle leghe è l'idrogeno.
Scopo del degasaggio è quello di eliminare i gas contenuti nella massa fusa, al fine di garantire la conformità della composizione chimica delle singole leghe utilizzate.
Il degasaggio permette di ottenere un omogenizzazione degli elementi chimici della lega ed un miglior risultato in termini di peso specifico delle leghe, questo toglie i classici problemi di porosità, in gergo chiamate punte di spillo.
In seguito al trattamento vengono eseguite le analisi di laboratorio con spettrometro, bilancia per la misura del peso specifico / la densità dopo aver sottoposto il provino fuso a vuoto - 0,8 bar.

Il video illustra il degasaggio effettuato con gli impianti automatici di Fonderia Taroni sulla lega di alluminio fuso

 

Fonderia Taroni al MECSPE 2014 con Alunetwork

200x60 eurostampi 2014Per il 2014 Fonderia Taroni ed Alunetwork saranno presenti all'evento MECSPE  - Tecnologia per l'innovazione -  presso la FIERA DI PARMA dal 27 - 29 marzo 2014
Per maggiori informazioni visita il sito

1 solo mese per la realizzazione dello stampo e dei primi campioni

fusion-anima-fonderia taroniSi, solo 1 mese per consegnare al Cliente lo stampo ed i primi campioni in alluminio. Nonostante la complessità del progetto che prevede l'uso di diverse anime lo staff dii Fonderia Taroni è riuscita nell'impresa. La fusione è realizzata in lega d'alluminio 42100 con trattamento T6.

 

 

Stupire con la prototipazione rapida

fus-pro-rapidGrazie alla prototipazione rapida il nostro Cliente ha potuto ricevere i primi campioni in una sola settimana. La fusione è realizzata con lega 42100 con trattamento T6.

 

 

 

50 Kg di fusione

fus50KgFonderia Taroni è riuscita ancora nell'impresa di stupire il Cliente e soddisfare le sue aspettative. La fusione che vedete in fotografia, prodotta per un'importante multinazionale, raggiunge il peso di 50 Kg ed è realizzata con lega d'alluminio 42100. Inoltre la fusione verrà fornita completa di di lavorazioni meccaniche e prova di tenuta di pressione con un collaudo al 100%.

 

 

Risoluzione difetti porosità

porositaEcco come Fonderia Taroni assiste il proprio Cliente nel processo di industrializzazione del prodotto. In questo caso sono stati risolti problemi di porosità su fodero di una forcella. E' possibile scaricare il Report sullo studio di caso.

 

 

MECSPE - 2013 - Salone Subfornitura

Fonderia Taroni e Alunetwork anche per il 2013 sarà presente all'evento MECSPE  - Tecnologia per l'innovazione -  presso la FIERA DI PARMA dal 21 - 23 marzo 2013
Per maggiori informazioni visita il sito

Il video del taglio fusioni automatico

Fonderia Taroni ha installato un isola robotizzata per il taglio delle fusioni in automatico. Più sicurezza e maggior precisione.

Il video di Fonderia Taroni

In questo video viene illustrato tutto il processo di realizzazione del prodotto per il Cliente.
Dalla progettazione alla finitura della fusione in alluminio.

Fusioni in alluminio per trasformatori di misura

fusioni-alluminio-fonderia-taroniLe fusioni in alluminio di Fonderia Taroni  pronte per la realizzazione di trasformatori di misura.

Caratteristiche delle fusioni:

  • Lega alluminio EN AB 43300
  • Rugosità pari a 1.6 µm
  • Trattamento termico T6

 

Carrello per settore biomedicale

Biomed-miniProgettato/realizzato un carrello in lega leggera, uscendo dagli schemi delle tecnologie fin ora utilizzate consentendo di raggiungere gli standard richiesti di leggerezze, portata e affidabilità a costi competitivi e in tempi brevi.

> TEMPO RISPARMIATO: 2 mesi di progettazione
> EURO RISPARMIATI: 20% sul costo complessivo del progetto

Esigenze cliente:

  • Abbassare il rischio sul investimento iniziale
  • esporre alla fiera in modo veloce
  • poter utilizzare il campione estetico anche per prove termiche prodotto
  • basso costo investimento iniziale
  • riduzione tempi time to market

Leggi tutto: Carrello per settore biomedicale

Fusione per motore elettrico

motore-elettrico

Lo staff tecnico di Fonderia Taroni è riuscito ad ottenere una fusione di 70 Kg colata in conchiglia. Fusione che andrà utilizzata in un motore elettrico.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

calcolatrice
brochure

CONTATTI

Fonderia Taroni
Via dei Fabbri,2
48011 Alfonsine - RA
T +39 0544 84380
Email: info@fonderiataroni.com

Vai alla Mappa

SOCIAL NETWORK

Seguici anche su...
facebook twitter  googleplus  linkedin  youtube 

Scroll to Top