• +39 0544 84380
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Blog

Le leghe fuse di alluminio contenute nei forni si saturano facilmente di gas; il gas maggiormente assorbito dalle leghe è l'idrogeno.
Scopo del degasaggio è quello di eliminare i gas contenuti nella massa fusa, al fine di garantire la conformità della composizione chimica delle singole leghe utilizzate.
Il degasaggio permette di ottenere un omogenizzazione degli elementi chimici della lega ed un miglior risultato in termini di peso specifico delle leghe, questo toglie i classici problemi di porosità, in gergo chiamate punte di spillo.
In seguito al trattamento vengono eseguite le analisi di laboratorio con spettrometro, bilancia per la misura del peso specifico / la densità dopo aver sottoposto il provino fuso a vuoto - 0,8 bar.

Il video illustra il degasaggio effettuato con gli impianti automatici di Fonderia Taroni sulla lega di alluminio fuso

 


fus-pro-rapidGrazie alla prototipazione rapida il nostro Cliente ha potuto ricevere i primi campioni in una sola settimana. La fusione è realizzata con lega 42100 con trattamento T6.

 

 

 


fus50KgFonderia Taroni è riuscita ancora nell'impresa di stupire il Cliente e soddisfare le sue aspettative. La fusione che vedete in fotografia, prodotta per un'importante multinazionale, raggiunge il peso di 50 Kg ed è realizzata con lega d'alluminio 42100. Inoltre la fusione verrà fornita completa di di lavorazioni meccaniche e prova di tenuta di pressione con un collaudo al 100%.

 

 


simulazione-colata-alluminioLa simulazione di colata è uno strumento utilizzato in fonderia che permette di vedere il processo di riempimento dell'alluminio nello stampo, in modo da verificare riempimento e solidificazione delle fusioni e individuarne le eventuali aree critiche.
La simulazione di colata dell'alluminio si realizza grazie ad un software che esegue una simulazione matematica di quanto accade durante il processo di riempimento e solidificazione all'interno dello stampo in acciaio, così da verificare eventuali problematiche prima di passare alla lavorazione meccanica dello stampo.


prototipazione-rapidaCampione in metallo pronto in pochi giorni a costi ridotti

E' il desiderio di ogni ufficio tecnico avere il campione del proprio progetto 3D in poco tempo per testarne i requisiti.
Tutto questo è possibile grazie alla prototipazione rapida con fusione di metallo (alluminio, ghisa, acciaio, bronzo)

Con un lead time di 4-5 giorni trasformiamo il progetto 3D in un campione uguale in tutto e per tutto a quello di serie


Biomed-miniProgettato/realizzato un carrello in lega leggera, uscendo dagli schemi delle tecnologie fin ora utilizzate consentendo di raggiungere gli standard richiesti di leggerezze, portata e affidabilità a costi competitivi e in tempi brevi.

> TEMPO RISPARMIATO: 2 mesi di progettazione
> EURO RISPARMIATI: 20% sul costo complessivo del progetto

Esigenze cliente:

  • Abbassare il rischio sul investimento iniziale
  • esporre alla fiera in modo veloce
  • poter utilizzare il campione estetico anche per prove termiche prodotto
  • basso costo investimento iniziale
  • riduzione tempi time to market

motore-elettrico

Lo staff tecnico di Fonderia Taroni è riuscito ad ottenere una fusione di 70 Kg colata in conchiglia. Fusione che andrà utilizzata in un motore elettrico.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


© 2018 Fonderia Taroni. All Rights Reserved. Powered by Gstudio